Ente Nazionale della Cinofilia ItalianaEnte Nazionale della Cinofilia Italiana

Addestratori e Handler

L'Ente Nazionale della Cinofilia Italiana (ENCI) istituisce il Registro degli addestratori cinofili e il Registro dei conduttori di esposizione nell'ambito delle attività connesse al Libro genealogico.

All'addestratore cinofilo compete l'educazione dei cani per prepararli al superamento delle verifiche zootecniche previste dalle differenti prove di lavoro, in modo da esaltarne le specifiche qualità naturali a seconda dell’impiego e della loro affidabilità. 

Un altro aspetto che coinvolge l'addestratore/educatore cinofilo è quello di impartire insegnamenti aventi la finalità di favorire la convivenza tra uomo e cane e l’inserimento del cane nella vita sociale, sviluppandone le capacità di apprendimento e indirizzandole verso l’impiego specifico di ciascuna razza ma anche per migliorare la responsabilizzazione e la conoscenza verso l’animale cane in relazione a affidabilità, equilibrio e docilità degli stessi.

Al conduttore cinofilo di esposizione (detto handler) compete educare i cani e prepararli al giudizio dell’esperto giudice nelle verifiche zootecniche di carattere morfologico (esposizioni, raduni di razza) in modo da esaltarne le specifiche qualità naturali.

L’iscrizione al Registro degli addestratori cinofili e al Registro dei conduttori cinofili di esposizione si acquisisce, su delibera del Consiglio Direttivo dell'ENCI, dopo aver frequentato un corso di formazione teorico-pratico, e superato, con esito favorevole, un esame. 

Il Registro degli addestratori è suddiviso in tre sezioni:

Sezione 1°: addestratori per cani da utilità, compagnia, agility e sport;

Sezione 2°: addestratori per cani da bestiame;

Sezione 3°: addestratori per cani da caccia. 2.    

Il Registro dei conduttori cinofili di esposizione (handler) è composto da una unica sezione.

Sezione 1°: conduttori cinofili di esposizione

 

L'elenco dei corsi teorico-pratici organizzati dai Centri di Formazione Riconosciuti ENCI (CFRE) verrà pubblicato sul sito dell'Ente, previa autorizzazione, a cura dell'ENCI dei relativi programmi. Conseguentemente, le domande per intraprendere le procedure formative dovranno essere presentate successivamente alla pubblicazione dei corsi organizzati dai CFRE ed esclusivamente a tali strutture autorizzate.

Nella sezione dedicata trovate tutti i documenti a voi interessati. 

Le domande di effettuazione di corsi possono essere compilate solo da:

  • gruppi cinofili riconosciuti ENCI
  • associazioni specializzate di razza riconosciute ENCI
  • centri cinofili riconosciuti ENCI