Ente Nazionale della Cinofilia ItalianaEnte Nazionale della Cinofilia Italiana
News del 13 marzo 2020 Soci e Delegazioni In evidenza

COVID-19 sospensione attività uffici ENCI

(comunicato 12 marzo 2020)

Sentito l’intervento del Presidente del Consiglio nella serata del 11 marzo 2020, visto il Dpcm firmato in pari data con il quale si dispongono ulteriori misure restrittive per contrastare il diffondersi del contagio del COVID-19 in tutto il territorio nazionale, considerate le raccomandazioni del Presidente della Lombardia, Regione dove è sita la Sede Centrale dell’ENCI e luogo di particolare diffusione del Coronavirus, l’ENCI ha disposto la chiusura dei propri uffici fino al 25 marzo 2020, salvo diverse disposizioni delle Autorità.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria i dipendenti dell’ENCI, che ringraziamo per la professionalità attestata, hanno continuato a erogare i servizi attuando, in base alle raccomandazioni contenute nei vari Dpcm che si sono susseguiti, le funzioni in remoto con un ridotto presidio nella Sede Centrale. Con questa ulteriore disposizione le possibilità di operatività si riducono ulteriormente, non lasciando altra soluzione che la chiusura momentanea degli uffici.

I principali referenti e le funzioni essenziali dell’ENCI saranno comunque operativi da remoto per rispondere a ogni evenienza.

Si ringraziano tutti i Soci e i cinofili per la collaborazione offerta in questi giorni, nella certezza che, finita l’emergenza sanitaria, la cinofilia si riattiverà immediatamente con la consueta passione, grazie al lavoro di tutti e all’amore verso i nostri cani.

 

 

Il Presidente
Dino Muto

Il Direttore Generale
Fabrizio Crivellari

Link