Ente Nazionale della Cinofilia ItalianaEnte Nazionale della Cinofilia Italiana

CANE DA LUPO CECOSLOVACCO

Storia

Nell’anno 1955 ebbe luogo nella CSSR di quel tempo, un esperimento biologico, e più precisamente l’incrocio fra un Pastore Tedesco e un lupo dei Carpazi. L’esperimento stabilì che si sarebbe stato possibile allevare sia la discendenza dell’accoppiamento di un cane maschio e una lupa femmina, che quella di un cane femmina e un lupo maschio. La grande maggioranza dei risultati di questo accoppiamento possedeva i requisiti genetici per la continuità dell’allevamento. Nell’anno 1965, dopo la fine dell’esperimento, fu predisposto un piano per l’allevamento di questa nuova razza. Lo scopo era di combinare le qualità che si possono utilizzare del lupo, con le positive qualità del cane. Nell’anno 1982 il Cane Lupo Cecoslovacco fu riconosciuto come razza nazionale dal Consiglio Generale dell’Associazione Allevatori del CSSR di quel tempo.

Aspetto Generale

Solido tipo in costituzione. Taglia superiore alla media con struttura rettangolare. Nella forma del corpo, movimento, tessitura del pelo, colore del mantello, è simile al lupo.
Codice FCI 332
Gruppo 1 - CANI DA PASTORE E BOVARI (ESCLUSI BOVARI SVIZZERI)
Sezione 1A - CANI DA PASTORE
CANE DA LUPO CECOSLOVACCO © NKU

Riproduzione Selezionata

Statistiche iscrizioni ultimi 10 anni