Ente Nazionale della Cinofilia ItalianaEnte Nazionale della Cinofilia Italiana

CANE DA SIERRA DI ESTRELA

Storia

Questo cane si stabilì nella regione della Sierra di Estrela sin dai tempi remoti. La vera origine di questa razza si perde nella notte dei tempi, ma può essere considerata una delle più antiche della penisola Iberica. Si possono incontrare i Cani da Sierra di Estrela dai piedi dei monti fino alle altitudini più elevate ( circa 2000 metri), soprattutto in estate quando, scomparsa la neve, i verdi pascoli sono ricercati dal bestiame, in quanto il calore eccessivo ha seccato l’erba delle pianure. Il progressivo riconoscimento delle loro attitudini ha portato alla loro diffusione in vaie parti del mondo fin dalla seconda metà del XX° secolo.

Aspetto Generale

Grande, cane molossoide tipo mastino. Vi sono due varietà di pelo: lungo e corto. Rustico, solido, dall’andatura svelta e un atteggiamento imponente. Il cane della Serra da Estrela ha uno sguardo sveglio calmo ed espressivo; è ben proporzionato; ben costruito, con un’armonia dell’insieme che rivela una purezza etnica di vecchia razza che ha radici nel passato.
Codice FCI 173
Gruppo 2 - CANI DI TIPO PINSCHER E SCHNAUZER- MOLOSSOIDI E CANI BOVARI SVIZZERI
Sezione 2A - MOLOSSOIDI
Tipo TIPO CANI DA MONTAGNA
Varietà
A - A PELO CORTO
B - A PELO LUNGO
CANE DA SIERRA DI ESTRELA © NKU

Riproduzione Selezionata

Statistiche iscrizioni ultimi 10 anni