Ente Nazionale della Cinofilia ItalianaEnte Nazionale della Cinofilia Italiana

FRANCAIS BLANC E NOIR

Storia

Il Francese Bianco e Nero proviene dal Saintonge di cui non si conosce l’origine con certezza; se non ha alcun rapporto col cane di Saint Hubert, ha probabilmente un’ascendenza lontana con i famosi cani bianchi, i “Greffiers” del XVI° secolo. Comparso nella seconda metà del XIX° secolo, il tipo attuale ha subito poi anche l’influenza dell’immissione del Poitevin e del Gascon-saintongeois. Gli si diede uno standard nel 1957. La razza ora conta un numero di circa duemila cani; le nascite sono da 300 a 400 soggetti l’anno. Il testo del 2007 era stato redatto da M. Pierre Astié, presidente del “Club du “chien d’ordre” e dal suo Consiglio, con la collaborazione di M. Taymond Triquet

Aspetto Generale

Grande “chien d’ordre”, distinto, e di costruzione armoniosa
Codice FCI 220
Gruppo 6 - SEGUGI E CANI PER PISTA DI SANGUE
Sezione 1A - CANI DA SEGUITA
Tipo SEGUGI DI GRANDE TAGLIA
FRANCAIS BLANC E NOIR © NKU

Riproduzione Selezionata

Statistiche iscrizioni ultimi 10 anni