Ente Nazionale della Cinofilia ItalianaEnte Nazionale della Cinofilia Italiana

GRIFFONE A PELO DURO (KORTHALS)

Storia

Già citato da Xenofonte, usato come “cane d’oysel”, sparso per tutta l’Europa sotto diversi nomi. La razza è stata rinnovata e migliorata con l’inbreeding, la selezione e l’addestramento, senza alcuna aggiunta di sangue straniero da E.K. Korthals durante la seconda metà del 19° secolo. D’allora, i diversi Club nazionali sono rimasti fedeli ai suoi precetti.

Aspetto Generale

Cane vigoroso, rustico, di taglia media. Più lungo che alto. Il cranio non è troppo ampio. Il muso è lungo e quadrato. Gli occhi, giallo scuro o marroni sono sormontati, ma non nascosti, da sopracciglia cespugliose; i baffi ben sviluppati e la barba gli danno un’espressione caratteristica ed esprimono fermezza e sicurezza.
Codice FCI 107
Gruppo 7 - CANI DA FERMA
Sezione 1A - CANI DA FERMA CONTINENTALI
Tipo TIPO GRIFFON
GRIFFONE A PELO DURO (KORTHALS) © NKU

Riproduzione Selezionata

Statistiche iscrizioni ultimi 10 anni