Ente Nazionale della Cinofilia ItalianaEnte Nazionale della Cinofilia Italiana

HOVAWART

Storia

L’Hovawart è un’antichissima razza tedesca di cani d’utilità. Nel tedesco medioevale, il suo nome significa guardiano della fattoria (Wart = Wächter = guardiano ; Hova = Hof = fattoria). Dal 1922, questa razza è stata selezionata su una nuova base, partendo da cani simili che si trovavano ancora nelle fattorie. Inoltre, durante i primi anni di questo allevamento, si sono fatti degli incroci con dei Pastori tedeschi, dei Terranova, dei Leonberger e altre razze ancora. Si è finito per ritrovare il tipo originale di cani di utilità grazie a delle misure di selezione molto severe. Nel suo paese d’origine, si dà una grande importanza allo stato di salute dell’Hovawart. Specialmente la displasia dell’anca è stata ridotta, in Germania, ad una percentuale molto piccola grazie a una stretta selezione, durata decenni, di cani esenti da questa tara. Il Club si augura che questi sforzi vengano imitati dai club di razza Hovawart di tutti i paesi.

Aspetto Generale

È un cane da lavoro potente, di media taglia, leggermente allungato, dal pelo lungo. La differenza fra i due sessi è nettamente riscontrabile, specialmente nella forma della testa e costruzione del corpo. La lunghezza del corpo = da un minimo di 110 al 115 % dell’altezza al garrese. Riconosciuto cane da lavoro dai molteplici impieghi è di carattere gentile e sempre uguale. Possiede istinto protettivo e battagliero, fiducia in sé e capacità di sopportare la fatica, temperamento medio; il tutto combinato con un gran fiuto. Le proporzioni armoniche del suo corpo e la speciale devozione alla sua famiglia, fanno di lui un eccezionale cane d’accompagnamento, da guardia, da inseguimento e da soccorso.
Codice FCI 190
Gruppo 2 - CANI DI TIPO PINSCHER E SCHNAUZER- MOLOSSOIDI E CANI BOVARI SVIZZERI
Sezione 2A - MOLOSSOIDI
Tipo TIPO CANI DA MONTAGNA
HOVAWART © NKU

Riproduzione Selezionata

Statistiche iscrizioni ultimi 10 anni