Ente Nazionale della Cinofilia ItalianaEnte Nazionale della Cinofilia Italiana

PERRO DOGO MALLORQUIN

Storia

Da tempo immemorabile, la navigazione dall’est all’ovest nel Mediterraneo ha servito di legame per la trasmissione della cultura e delle scienze fra i vari paesi. Questi scambi, anche se erano soprattutto di tipo commerciale, riguardavano anche animali domestici, e tra questi i cani che, fin dall’origine, erano destinati a difendere gli insediamenti lungo le coste e i porti, infestati dai pirati e dai bucanieri. Fra questi cani, generalmente forti, grossi e robusti, dalla testa massiccia e possenti mascelle, si notava il mastino della penisola iberica che, in diversi luoghi della Spagna, era utilizzato per la caccia e il combattimento fra cani o contro i tori. Questo cane accompagnò il re Giacomo I° nelle sue conquiste e arrivò alle Baleari verso il 1230. Dopo il trattato di Utrecht, nel 17° secolo, Minorca e altri territori passarono sotto il dominio dell’Inghilterra. Gli inglesi portarono i loro cani da guardia e da combattimento nelle isole Baleari e li incrociarono con il mastino della penisola iberica che già vi si trovava. All’inizio del 18° secolo, i combattimenti fra cani, e fra cani e tori erano molto diffusi in Inghilterra, per cui gli inglesi residenti nelle Baleari cercarono un cane adatto a tali lotte. Da qui deriva il nome di Ca de Bou, cane da toro. Nel libro spagnolo delle origini pubblicato nel 1923, è documentata l’esistenza di questa razza. Nel 1929, il primo soggetto Ca de Bou fu iscritto all’esposizione canina di Barcellona, e ottenne un premio

Aspetto Generale

Un tipico Molossoide di taglia media, dalla costruzione leggermente allungata, forte e potente. La differenza tra i due sessi è notevole, soprattutto per quel che riguarda la testa, che è decisamente più voluminosa nei maschi che nelle femmine. COMPORTAMENTO-CARATTERE Benché tranquillo di natura, può, in determinate circostanze, dar prova di ardimento e coraggio. Socievole con le persone, è fedele e devoto al padrone. È insuperabile come cane da guardia e da difesa. Normalmente, è affidabile e sicuro di sé: se provocato, la sua espressione è penetrante.TESTA possente e massiccia
Codice FCI 249
Gruppo 2 - CANI DI TIPO PINSCHER E SCHNAUZER- MOLOSSOIDI E CANI BOVARI SVIZZERI
Sezione 2A - MOLOSSOIDI
Tipo TIPO MASTINO
PERRO DOGO MALLORQUIN © NKU

Riproduzione Selezionata

Statistiche iscrizioni ultimi 10 anni