Ente Nazionale della Cinofilia ItalianaEnte Nazionale della Cinofilia Italiana

SEGUGIO FINLANDESE

Storia

In Finlandia, all’inizio del 19° secolo, erano presenti, con i cani finlandesi autoctoni, anche molti cani che assomigliavano ai segugi delle razze europee. Lo sviluppo del Segugio finlandese iniziò dopo la creazione del Kennel Club Finlandese nel 1889. Il primo standard fu redatto nel 1932. Società specializzate in diverse parti del paese diedero grande impulso allo sviluppo della razza. Gli incroci fatti all’inizio del 20° secolo sono stati anche utili a creare il ceppo dal quale discende il Segugio Finlandese.

Aspetto Generale

Tricolore, di taglia media, altezza regolare; chiaramente più lungo che alto, fortemente costruito ma non pesante. La superficie d’appoggio è lunga quanto il corpo o leggermente più lunga; sul davanti è ampia quanto il torace, e dietro è ampia almeno come davanti.
Codice FCI 051
Gruppo 6 - SEGUGI E CANI PER PISTA DI SANGUE
Sezione 1A - CANI DA SEGUITA
Tipo SEGUGI DI MEDIA TAGLIA
SEGUGIO FINLANDESE © NKU

Riproduzione Selezionata

Statistiche iscrizioni ultimi 10 anni