Ente Nazionale della Cinofilia ItalianaEnte Nazionale della Cinofilia Italiana

TAIWAN DOG

Storia

I Cani di Taiwan sono dei cani autoctoni, discendenti dei cani da caccia del Sud-Est asiatico chiamati “cani paria” coi quali gli antichi indigeni coabitavano nelle regioni montuose del centro. Questi cani erano i fedeli compagni dei cacciatori primitivi della foresta selvaggia. Nel 1980, fu fatto uno studio collettivo per conto dell’Università Nazionale di Taiwan, l’Università Gifo del Giappone e gli studenti dell’Università Nagoya sul tema dei cani originari di Taiwan, presso ventinove tribù indigene. Ne resultó che il Cane di Taiwan attuale è proprio il discendente dei cani da caccia dell’Asia del Sud-Est. Questa razza è ora popolare in tutta l’isola per la guardia e la compagnia.

Aspetto Generale

Cane di media taglia, dalla testa triangolare, gli occhi a mandorla, gli orecchi sottili ed eretti e la coda a falce. È asciutto, tutto muscoli e ben proporzionato.
Codice FCI 348
Gruppo 5 - CANI TIPO SPITZ E TIPO PRIMITIVO
Sezione 7A - TIPO PRIMITIVO DA CACCIA
TAIWAN DOG © NKU

Riproduzione Selezionata

Statistiche iscrizioni ultimi 10 anni