Ente Nazionale della Cinofilia ItalianaEnte Nazionale della Cinofilia Italiana

VASTGOTSAASPETS

Storia

Il Västgötaspets è considerata un’autentica razza svedese, sebbene ancora vi siano dubbi sulla sua “parentela” con cani tipo Welsh Corgi. Non si riuscirà mai a stabilire se i Vichinghi portarono cani del tipo Corgi dalle Isole Britanniche alla Svezia o se invece portarono dei cani tipo Västgötaspets dalla Svezia alla Gran Bretagna. Ma moderne ricerche indurrebbero a credere che il Västgötaspets sia di origini svedesi. Lasciando a parte le origini della razza, il merito di aver fatto riconoscere il Västgötaspets va al Conte Björn von Rosen. Agli inizi degli anni quaranta, von Rosen era venuto a sapere che questo antico di cane da pastore esisteva ancora e fece quindi delle ricerche nella Contea del West Gotha. In modo particolare nei dintorni della città di Vara scoprì un gruppo di cani di tipo omogeneo; pochi di numero, ma sufficienti per iniziare un programma d’allevamento. Si riuscì a fissare bene il tipo senza che l’istinto alla conduzione del gregge andasse perduto.

Aspetto Generale

Piccolo, basso sugli arti e robusto. Aspetto ed espressione denotano un cane attento, sveglio e pieno di energia.
Codice FCI 014
Gruppo 5 - CANI TIPO SPITZ E TIPO PRIMITIVO
Sezione 3A - CANI NORDICI DA GUARDIA E DA PASTORE
VASTGOTSAASPETS © NKU

Riproduzione Selezionata

Statistiche iscrizioni ultimi 10 anni