Ente Nazionale della Cinofilia ItalianaEnte Nazionale della Cinofilia Italiana
News del 5 maggio 2022 Enci In evidenza

Attività ENCI: Covid-19 aggiornamento news del 29.4.2022

Si fa riferimento all’ordinanza del Ministero della Salute del 28.4.2022, in vigore a partire dal 1° maggio 2022, e alla riunione svoltasi il 4 maggio 2022 tra i rappresentanti del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, del Ministero della Salute, del Ministero dello Sviluppo Economico, dell’INAIL e di tutte le parti sociali in considerazione dell’evolversi della situazione epidemiologica da Covid-19. Recepite tali norme si informa che:

  • per le Delegazioni ENCI
    si conferma che non sarà obbligatorio esibire una delle certificazioni verdi valide per accedere presso le Delegazioni. Resta obbligatorio l’uso della mascherina per gli utenti della Delegazione fino al 30.6.2022 (aggiornamento del 5.5.2022), se ne raccomanda l’utilizzo invece per il pubblico.
  • per le manifestazioni
    • si conferma che non sarà obbligatorio esibire il green pass per partecipare in qualunque veste a manifestazioni svolte all’aperto e al chiuso;
    • resta obbligatorio fino al 15 giugno 2022 l’uso della mascherina ffp2 durante lo svolgimento delle manifestazioni organizzate al chiuso;
    • si raccomanda l’uso della mascherina durante lo svolgimento delle manifestazioni organizzate all’aperto qualora non possa essere garantito il distanziamento sociale;
  • per i corsi di addestramento
    si conferma che non sarà obbligatorio esibire il green pass per partecipare ai corsi di formazione per addestratori e handler. Si raccomanda l’uso della mascherina, sia al chiuso che all’aperto, qualora non possano essere garantite le regole di prevenzione sanitaria sulla base del rischio di contagio (es. distanziamento sociale, finestre aperte);
  • per le assemblee, convegni e congressi
    si conferma che non sarà obbligatorio esibire il green pass per partecipare alle assemblee, convegni e congressi. Si raccomanda l’uso della mascherina qualora non possano essere garantite le regole di prevenzione sanitaria sulla base del rischio di contagio (es. distanziamento sociale, finestre aperte).

 

                                               Il Presidente                                                                                   Il Direttore Generale
                                                 Dino Muto                                                                                       Fabrizio Crivellari