Ente Nazionale della Cinofilia ItalianaEnte Nazionale della Cinofilia Italiana
News del 8 giugno 2020 Soci e Delegazioni Allevatori Addestratori

Master Allevatore Cinofilo 2019/2020: secondo modulo

MASTER ALLEVATORE CINOFILO ENCI 2019/2020

SECONDO MODULO DELLA V° EDIZIONE

 

Considerato il perdurare di alcune misure per il contrasto del COVID-19, si comunica che il secondo modulo della V° Edizione del Master Allevatore ENCI/ANMVI, originariamente previsto a Cremona nei giorni 25 e 26 febbraio 2020, è stato organizzato quale Master interattivo che si svolgerà nelle giornate del 21 e 22 luglio 2020 con modalità di collegamento da remoto.

Al fine di agevolare i Cinofili in un momento di difficoltà dell’intero Paese, l’ENCI ha rivisto a ribasso le quote di partecipazione al modulo. Coloro che avevano già effettuato l’iscrizione al secondo modulo e confermeranno la partecipazione nelle date sopraindicate, inviando un’email all’indirizzo masterallevatore.anmvi@enci.it, saranno contattati dalla segreteria per il rimborso della quota eccedente.

Le nuove tariffe sono così stabilite:

Soci Allevatore e titolari di Affisso ENCI/FCI

€ 160,00 + IVA 22%

Soci ENCI

€ 210,00 + IVA 22%

Non Soci ENCI

€ 260,00 + IVA 22%

 

Sarà possibile effettuare nuove iscrizioni entro il 22 giugno 2020 al seguente link https://registration.evsrl.it/1428

L’organizzazione è a disposizione per fornire informazioni utili al seguente numero: 02-70020325.

L’applicazione che verrà utilizzata sarà ZOOM Cloud Meetings. Nei giorni precedenti l’evento sarà inviata una comunicazione per accedere al Master e sarà fornito un supporto utile per facilitare l’accesso agli iscritti in modalità di collegamento da remoto.

Il modulo affronterà gli aspetti della pediatria, dell’accrescimento e delle più rilevanti patologie ereditarie. Le giornate saranno organizzate come di seguito:

 

MARTEDÌ 21 LUGLIO 2020

Malattie oculari e neurologiche ereditarie. Ortopedia pediatrica e malattie dell’accrescimento

 

9.00        Registrazione presenze

9:15        Saluto, presentazione del modulo formativo

9:30        Genetica, principi base da applicare all’allevamento cinofilo con particolare riferimento alle patologie ereditarie - Stefano Paolo Marelli

11.00      Pausa

11.15      Selezione, obiettivi e strumenti - Stefano Paolo Marelli

12.00      Allevamento: tipi estremi e benessere - Stefano Paolo Marelli

13.00      Pausa per pranzo

14.00      Displasia dell’anca e displasia del gomito, come si sviluppano, cosa provocano e come si controllano nei riproduttori - Aldo Vezzoni

14.30      Altre patologie scheletriche dell’accrescimento da conoscere - Aldo Vezzoni

15.00      La lussazione della rotula sia nei cani toy che in quelli di taglia grande, incidenza, conseguenze e controllo dei riproduttori - Aldo Vezzoni

15.30      Pausa

16.00      Malattie oculari a base ereditaria - Domenico Multari

16.45      Patologie dermatologiche: gestione in allevamento - Natalia Fanton

17.30      Discussione e termine del primo giorno

 

MERCOLEDÌ 22 LUGLIO 2020

Altre malattie ereditarie. Difetti dentari. Malattie neurologiche

 

9.00   Registrazione presenze

9.15   Genetica, comportamento e attitudini - Stefano Paolo Marelli

10.30 Pausa

11.45 Prevenzione, controllo e gestione delle malattie cardiovascolari ereditarie - Claudio Bussadori

13.00  Pausa per pranzo

14.00  Malattie neurologiche a base ereditaria - Alberto Cauduro

15.30  Relazione commerciale MONGE: L’importanza degli omega-3 nella gestione nutrizionale del paziente ortopedico - Elena Pagani

16:00  Difetti dentari e malocclusione dentale - Mirko Radice

17.15  Discussione e termine del Corso

 

Requisiti obbligatori per la partecipazione al Master sono la sottoscrizione del Codice Etico degli Allevatori di cani (da inviare all’indirizzo e-mail masterallevatore.anmvi@enci.it) e il possesso di un indirizzo di posta elettronico valido.

È possibile frequentare il secondo e/o il terzo modulo indipendentemente dalla partecipazione al primo. Sarà possibile conseguire il Master Allevatore Cinofilo, partecipando ai moduli mancanti nelle successive edizioni.

Il Direttore Generale
Fabrizio Crivellari