Ente Nazionale della Cinofilia ItalianaEnte Nazionale della Cinofilia Italiana

BEAGLE HARRIER

Storia

I Beagle Harrier sono stati allevati in Francia nel XIX secolo dal barone Gerard, per la caccia al cervo o alla lepre. Il Beagle Harrier potrebbe essere una miscela di due razze, il Beagle e l'Harrier o il punto medio in allevamento tra le due razze. È stato riconosciuto dalla FCI nel 1974

Aspetto Generale

Cane mediolineo, armonioso, equilibrato, distinto, veloce e vigoroso. Il Beagle Harrier è un cane energico e muscolare, molto intelligente si adatta benissimo ad ogni condizione atmosferica ed è un instancabile camminatore. Generalmente buono con i bambini e altri animali, il che lo rende un ottimo animale domestico. Leale e molto determinato, il Beagle Harrier è un cane da caccia, quindi richiede esercizio e molto spazio.
Codice FCI 290
Gruppo 6 - SEGUGI E CANI PER PISTA DI SANGUE
Sezione 1A - CANI DA SEGUITA
Tipo SEGUGI DI MEDIA TAGLIA
BEAGLE HARRIER © NKU

Riproduzione Selezionata

Statistiche iscrizioni ultimi 10 anni