Ente Nazionale della Cinofilia ItalianaEnte Nazionale della Cinofilia Italiana

CHESAPEAKE BAY RETRIEVER

Storia

Il Chesapeake Bay Retriever è stato selezionato nel Nord America. Ha le medesime origini del “Flat-coated” e del “Curly-coated”, il primo a pelo liscio e il secondo a pelo riccio. L’attuale razza deriva da un incrocio tra due “Terranova”, un maschio rosso chiaro e una femmina nera, che si accoppiarono con “Retriever” locali. Con il “Flat” e con il “Curly”, questa razza condivide i caratteri sia comportamentali che morfologici. Una leggenda narra che siano stati i marinai superstiti di un brigantino inglese naufragato nel 1807, a creare la razza. Il riconoscimento definitivo della razza e del suo Standard avvenne nel 1885. Nel 1918 venne fondato da Albert Lee, il primo club di razza nel Minnesota. La razza è poco conosciuta al di fuori degli Stati Uniti, dove tuttavia il suo allevamento non produce moltissimi esemplari ( http://www.agraria.org/cani/chesapeakebayretriever.htm )

Aspetto Generale

Ugualmente abili sul terreno come nell’acqua, questi cani vennero diffusi lungo la Chesapeake Bay per cacciare gli uccelli acquatici nelle condizioni climatiche ed acquatiche più avverse, spesso costretti a rompere il ghiaccio durante molti estenuanti riporti. Spesso il Chesapeake nel suo lavoro deve affrontare il vento, la marea e lunghe nuotate nell’acqua gelida. Le caratteristiche della razza sono proprio quelle che permettono al Chesapeake di lavorare con facilità, efficienza e resistenza. Per quello che riguarda la testa, il cranio del Chesapeake è ampio e rotondo con uno stop medio. Le mascelle dovrebbero essere sufficientemente lunghe e forti per portare grossi uccelli con una presa facile e morbida. Il doppio pelo è composto da un pelo esterno corto, ruvido e ondulato, e da un fitto, fine sottopelo lanoso, molto ricco di olio naturale, ed è perfettamente adatto per le rigidissime condizioni atmosferiche nelle quali il Chesapeake spesso deve lavorare. In quanto al corpo, il Chesapeake è un animale di media taglia, forte, ben bilanciato, potentemente costruito, di media lunghezza nel corpo e arti, dal petto ampio e profondo, spalle costruite con piena libertà di movimenti , e senza alcuna tendenza alla debolezza in alcuna parte, specialmente il posteriore. La potenza tuttavia, non dovrebbe impedire l’agilità e la resistenza. Taglia e sostanza non dovrebbero essere eccessive, dato che si tratta di un retriever che lavora e che ha un temperamento molto attivo. Tratti caratteristici includono gli occhi, che sono molto chiari, di sfumatura giallognola o ambra, il posteriore, alto come le spalle o un pochino di più, e un doppio pelo che tende ad ondularsi solo sulle spalle, collo, dorso e reni.
Codice FCI 263
Gruppo 8 - CANI DA RIPORTO CANI DA CERCA CANI DA ACQUA
Sezione 1A - CANI DA RIPORTO
CHESAPEAKE BAY RETRIEVER © NKU

Riproduzione Selezionata

Statistiche iscrizioni ultimi 10 anni