Ente Nazionale della Cinofilia ItalianaEnte Nazionale della Cinofilia Italiana

KUVASZ

Storia

Il Kuvasz è un antico cane da pastore ungherese. I suoi antenati arrivarono nel bacino dei Carpazi al tempo dell’occupazione da parte dei Magiari. Questi cani erano necessari per curare e difendere le greggi contro predatori e ladri. Per il loro istinto venatorio, i Kuvasz erano i cani da caccia preferiti al tempo del Re Matthias Corvinus. Dato il declino della pastorizia, il Kuvasz è stato sempre meno usato per il suo compito d’origine e si è stabilito nei villaggi e più tardi anche i città.

Aspetto Generale

I cani di questa razza sono forti, con un fitto pelo bianco ondulato. Il loro piacevole aspetto ispira nobiltà e forza. Tutte le parti del suo corpo armonizzano fra loro, e gli arti non sono né troppo lunghi né troppo corti. La struttura ossea è forte ma non grossolana. I potenti muscoli sono scarni, le articolazioni mostrano contorni netti. Visto di lato, il corpo forma un rettangolo vicino al quadrato. Molto muscoloso, il cane presenta una solida costruzione, un temperamento vivace e grande agilità. Esprime un’ abilità lavorativa instancabile.
Codice FCI 054
Gruppo 1 - CANI DA PASTORE E BOVARI (ESCLUSI BOVARI SVIZZERI)
Sezione 1A - CANI DA PASTORE
KUVASZ © NKU

Riproduzione Selezionata

Statistiche iscrizioni ultimi 10 anni