Ente Nazionale della Cinofilia ItalianaEnte Nazionale della Cinofilia Italiana

NORSK LUNDEHUND

Storia

Il Norsk Lundehund è una razza norvegese impiegata per la caccia ai pulcinella di mare. Sono cani che vivevano sulle isole del Nord tipo le Lofoten, dove appunto vivono i pulcinella di mare che cacciavano sulle pareti ripidissime dei fiordi. Questa particolare tipo di caccia era già praticata nel XVI e XVII secolo ed il Vescovo di Bergen, Erik Pontoppidan, ne da notizia nel 1753. Intorno al 1850 i cacciatori ai cani preferirono le reti, e quindi, diventati inutili, la loro consistenza scemò rapidamente. Solamente nel 1943 questa razza venne riconosciuta dal Kennel Club Norvegese e nel 1965 dalla FCI. 

Aspetto Generale

Cane di tipo Spitz, di piccola taglia, rettangolare, agile, abbastanza leggero; caratteristiche morfologiche diverse secondo il sesso. Sveglio, energico, vivace.
Codice FCI 265
Gruppo 5 - CANI TIPO SPITZ E TIPO PRIMITIVO
Sezione 2A - CANI NORDICI DA CACCIA
NORSK LUNDEHUND © NKU

Riproduzione Selezionata

Statistiche iscrizioni ultimi 10 anni