Ente Nazionale della Cinofilia ItalianaEnte Nazionale della Cinofilia Italiana

PINSCHER

Storia

Il Pinscher a pelo raso è una razza antichissima, già citata nel 1880 nel Libro Origini tedesco. Ha gli stessi antenati dello Schnauzer che anticamente portava il nome di Pinscher a pelo duro. Fin dall’inizio i Pinscher a pelo raso, per la maggior parte neri con macchie marrone chiaro, monocolori nelle tonalità dal marrone al rosso, pepe e sale, o semplicemente grigio-blu fino al nero, si differenziavano da quelli a pelo ruvido appunto per il pelo raso e per il colore del mantello.

Aspetto Generale

Il Pinscher tedesco è un cane a pelo raso, di media taglia, inscrivibile in un quadrato. Ha un portamento fiero, è forte come lo Schnauzer, elegante, e ha una silhouette armoniosa. La muscolatura ben sviluppata è nettamente visibile, a causa del suo corto pelo corto, specialmente in movimento.
Codice FCI 184
Gruppo 2 - CANI DI TIPO PINSCHER E SCHNAUZER- MOLOSSOIDI E CANI BOVARI SVIZZERI
Sezione 1A - TIPO PINSCHER E SCHNAUZER
PINSCHER © NKU

Riproduzione Selezionata

Statistiche iscrizioni ultimi 10 anni