Ente Nazionale della Cinofilia ItalianaEnte Nazionale della Cinofilia Italiana

SABUESO ESPAGNOL

Storia

Già conosciuto nel Medio Evo, è magistralmente descritto nel libro della caccia dal Re Alfonso XI (XIV° secolo) come pure da Argote de Molina (1582) e da numerosi autori classici.

Aspetto Generale

Cane di media taglia, equilibrato, di proporzioni piuttosto lunghe, con bella testa e lunghi orecchi. Lo sviluppo del suo perimetro toracico e la lunghezza del suo corpo, che supera largamente l’altezza al garrese, sono molto evidenti. Struttura ossea e compatta e arti solidi; bel pelo, liscio e piatto. Lo sguardo è dolce, triste e nobile.
Codice FCI 204
Gruppo 6 - SEGUGI E CANI PER PISTA DI SANGUE
Sezione 1A - CANI DA SEGUITA
Tipo SEGUGI DI MEDIA TAGLIA
SABUESO ESPAGNOL © NKU

Riproduzione Selezionata

Statistiche iscrizioni ultimi 10 anni