Ente Nazionale della Cinofilia ItalianaEnte Nazionale della Cinofilia Italiana

SEGUGIO DELLA WESTFALIA

Storia

Il segugio della Westfalia è una razza canina antichissima, originaria della Westfalia, il cui sviluppo è stato favorito dalle corti reali germaniche. Deriverebbe dall'incrocio tra cani da muta di taglia media e bassotti. Il primo standard fu fissato nel 1910

Aspetto Generale

Il Segugio della Westfalia è la varietà a gambe corte del Segugio Tedesco. Corrisponde nei punti essenziali alla varietà a gambe lunghe, ma dà l’impressione di essere più compatto e possente. È un cane da caccia moderatamente lungo, di robusta costruzione, alto cm 30 – 38, con una nobile testa di media misura e una coda ben inserita che, nel normale movimento, è portata alta a sciabola o pende con una leggera curva alla punta. L’espressione è fiduciosa, amichevole, seria e attenta.
Codice FCI 100
Gruppo 6 - SEGUGI E CANI PER PISTA DI SANGUE
Sezione 1A - CANI DA SEGUITA
Tipo SEGUGI DI PICCOLA TAGLIA
SEGUGIO DELLA WESTFALIA © NKU

Riproduzione Selezionata

Statistiche iscrizioni ultimi 10 anni