Ente Nazionale della Cinofilia ItalianaEnte Nazionale della Cinofilia Italiana

STABYHOUND

Storia

Il Stabyhoun è un cane da caccia che viene descritto già ben prima del 1800. Sin dall'inizio è stato utilizzato per la caccia volpi, alla piccola selvaggina e come cane da ferma e riporto. Oggi, il Stabyhoun, rimane un cacciatore esperto, anche se le razze inglesi e tedeschi sono diventate più popolari. È un cane da ferma fine e un eccellente riportatore. Storicamente, questi cani erano di proprietà quasi esclusivamente di agricoltori e, grazie alla loro versatilità, gli Stabyhoun  erano utilizzati anche come cani da guardia nelle fattorie, nonostante le loro origini come un cane da caccia. Aspetto e lo scopo della razza non sono cambiati negli ultimi decenni. Questa razza ha catturato l'attenzione degli amanti dei cani nel Regno Unito, Scandinavia e Nord America.

Aspetto Generale

Cane da ferma di equilibrate proporzioni, di costruzione robusta, dal pelo lungo; inscrivibile in un rettangolo, né troppo grossolano né troppo fine di costruzione. La pelle non forma pieghe né giogaia. Le labbra non sono pendenti.
Codice FCI 222
Gruppo 7 - CANI DA FERMA
Sezione 1A - CANI DA FERMA CONTINENTALI
Tipo TIPO EPAGNEUL
STABYHOUND © NKU

Riproduzione Selezionata

Statistiche iscrizioni ultimi 10 anni